Seleziona una pagina

DOVE:
Aule per la formazione, per incontri tecnici = biblioteca;

A CHI È DESTINATO:
Il corso è destinato a detenuti di Regina Coeli, nella misura di 6-10 partecipanti (?),

PERCHÉ LA FALEGNAMERIA:
Un mestiere tra i più antichi del mondo, esaltato nella modernità, infatti, la “green economy” valorizza il legno come materiale sostenibile ed ecologico.
Artigiani capaci di lavorare il legno sono, quindi, molto richiesti, nella piccola, media e grande impresa, artigianale ed industriale.

PERCHÉ CON IL “LEGNO DEGLI ALBERI DELLA CITTA’ (L.A.C.):
Si vanno configurando le condizioni perché sia tecnicamente ed economicamente possibile lo sviluppo un nuovo settore della filiera del legno: la trasformazione del legname recuperabile dalla manutenzione della “Foresta Urbana”, ovvero delle alberature presenti in parchi e giardini, pubblici e privati ed altri spazi verdi delle città.

QUALI SONO I RISULTATI ATTESI DEL CORSO:
La natura di laboratorio proposta e l’utilizzo del Legno degli Alberi di Città, permetterà di perseguire le seguenti finalità:
Incremento dell’interesse dei discenti per la materia legno;
Incremento della loro abilità di manipolazione della stessa;
Incremento della loro conoscenza del mondo legno, con riferimenti all’eventuale sviluppo della componente del Legno degli Alberi di Città, nel quadro della green economy;
Incremento della comprensione del mercato del lavoro, nel settore, e delle eventuali possibilità di avviare nuove imprese;
Contributo de corso stesso allo sviluppo del nuovo settore.